11 October 2021

L’importanza di essere Roma

In collaborazione tra la Società Dante Alighieri e la Fondazione Besso, la rassegna Conversazioni romane invita a riflettere sulla Città Eterna partendo dalla sua complessità storica e culturale, per immaginarne il futuro con cittadini, storici, viaggiatori e artisti

«Roma è silenziosa e pesante, come fuori dal mondo, come intrecciata a sé stessa e incantata». Sono parole di Ferdinand Gregorovius, storico e viaggiatore del Grand tour, che nei suoi Diari romani racconta la città ottocentesca, bella e complessa in una sintesi civile e spirituale, tra identità e cultura, simbolo dell’Italia nel mondo.
Il 12 ottobre 2021 alle 17 la Società Dante Alighieri e la Fondazione Besso inaugurano la rassegna Conversazioni romane, riflessioni su momenti e aspetti storici dai quali partire per immaginare l’evoluzione della città.

IL VIDEO DELLA PRESENTAZIONE

Nel primo incontro, nella sede romana della Dante, in Piazza Firenze n. 27, Andrea Riccardi e Lucio Caracciolo sviluppano il tema “L’importanza di essere Roma”.

Gli appuntamenti successivi, con cadenza mensile e fino a giugno 2022, toccheranno aspetti artistici e linguistici, l’annosa questione delle periferie, il valore e la complessità della Roma multietnica, il rapporto tra Dante e la città, il rapporto dinamico tra Roma e la città del Vaticano.

in allegato la LOCANDINA

newsletter
Newsletter

Resta
in contatto

Corsi, eventi, notizie, letture, scuole e molto altro. Con la nostra newsletter resti aggiornato su tutte le attività e i progetti della nostra Rete.

Partner

  • Ministero-degli-affari-esteri.png
  • CLIQ.png
  • EUNIC.png
  • Avio.png
  • PdiPigna.png
  • Chiesi.png
  • Magnum.png
  • State-Street.png
  • Parchi-letterari.png
  • loescher.png
  • Rai-cultura.png
  • Rai-Italia.png