28 February 2024

“La scuola delle nonne”

Marisol Burgio di Aragona racconta a Palazzo Firenze il suo viaggio nel passato attraverso la cucina di una nonna dalmata e di una renana

Mercoledì 28 febbraio alle ore 17:30 a Palazzo Firenze (Piazza di Firenze, 27 - Roma) la Società Dante Alighieri presenta il libro di Marisol Burgio di Aragona “La scuola delle nonne. Viaggio nel passato attraverso la cucina di una nonna dalmata e di una renana” (La vita felice editore, 2024)
Con l’autrice intervengono l’avvocato Bruno Pisaturo e la chef Ginevra Antonini. Modera Carlo Pirozzi ( Società Dante Alighieri).

"Questa è una raccolta di brevi storie, radicate nella mia memoria, che non ho vissuto tutte in prima persona. Riconoscere il confine tra la realtà e la fantasia di queste pagine non deve essere l’obiettivo del lettore. Avrò raggiunto il mio scopo se gli episodi raccontati desteranno l’interesse olfattivo, gustativo e storico del lettore. Vorrei che idealmente si sentissero i profumi, che si intuissero i colori e i sapori dei cibi, ma vorrei anche riuscire a trasmettere quel fascino antico che le vite dei nostri antenati emanano, qualunque sia la loro origine e la loro estrazione sociale, e ribadire quanto sia importante conoscere il passato per cementare i mattoni del nostro tempo” (Marisol Burgio di Aragona).

Marisol Burgio di Aragona nasce nel 1964 a Roma, dove vive tuttora con la sua famiglia. Ha fatto studi storico-artistici e ha lavorato come restauratrice per più di vent’anni in Sicilia, Campania, Lazio, Umbria e Molise. Oggi si occupa del coordinamento organizzativo di mostre ed eventi culturali. “La scuola delle nonne” è la sua prima pubblicazione.

Sarà possibile seguire la diretta streaming e rivedere la registrazione sul sito www.dante.global e su www.facebook.com/PalazzoFirenze.

Visualizza la LOCANDINA dell'evento
Prenotazioni su EventBrite.

null
newsletter
Newsletter

Resta
in contatto

Corsi, eventi, notizie, letture, scuole e molto altro. Con la nostra newsletter resti aggiornato su tutte le attività e i progetti della nostra Rete.