IN AULA

Impara l’italiano In Aula

Roma scuola italiano per stranieri
Roma
Milano scuola italiano per stranieri
Milano
Firenze scuola italiano per stranieri
Firenze
Bologna scuola italiano per stranieri
Bologna
Torino scuola italiano per stranieri
Torino
Progetto Italiano in Tour della Società Dante Alighieri
Italiano in tour

Le Scuole di Italiano della Società Dante Alighieri

Le Scuole di Italiano della Società Dante Alighieri attraverso un’ampia offerta formativa offrono corsi di lingua e cultura italiane che rispondono alle esigenze più varie del vasto pubblico di studenti stranieri ai quali si rivolgono.

Le Scuole di italiano si trovano nei centri storici di Roma, Firenze, Bologna, Milano e Torino, cinque città meravigliose tra le più amate del Bel Paese. La loro posizione è centrale e strategica: facile da raggiungere con i mezzi pubblici e nei pressi delle più importanti attrazioni turistiche del patrimonio artistico e culturale italiano.

Le Scuole di Italiano, attraverso il coordinamento dell’Area Scuole, costituiscono un solido punto di riferimento per l’apprendimento della lingua italiana in Italia nel rispetto dei principali standard di qualità europei per l’apprendimento delle lingue straniere.

L’Area Scuole sviluppa progetti a livello nazionale, tra i quali i Programmi Marco Polo e Turandot, promuove collaborazioni con enti, istituti, aziende e ambasciate e supporta la progettazione didattica delle scuole. Si occupa inoltre dell’organizzazione di Italiano in Tour, il corso itinerante delle Scuole.

Le Scuole di Italiano sono Centri d'esame autorizzati PLIDA (Progetto di Lingua Italiana Dante Alighieri), (https://plida.dante.global/) il certificato ufficiale della Società Dante Alighieri che attesta la competenza dell’italiano come lingua straniera.

Se vuoi ricevere informazioni su una delle scuole d'italiano della Società Dante Alighieri clicca qui.

Progetti Marco Polo e Turandot anno accademico 2023-2024

La Società Dante Alighieri, attraverso le Scuole di Italiano per stranieri di Roma, Milano, Firenze, Bologna e Torino, organizza corsi di lingua e cultura italiana riservati agli studenti cinesi aderenti ai programmi “Marco Polo” e “Turandot”.

Scopri di più
Progetto Marco Polo e Turandot
Visti per studenti extra UE

Visti per
studenti extra UE

Gli studenti che provengono da Paesi fuori dalla Comunità Europea e desiderano trascorrere un periodo di studio in Italia immergendosi nella lingua e nella cultura del Paese devono fare richiesta di visto di studio al Consolato italiano del Paese di residenza.

Scopri di più

I livelli di Italiano

I corsi in aula delle Scuole di Italiano per stranieri della Società Dante Alighieri si basano sui sei livelli previsti dal Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue (QCER)

Il nostro
metodo

L'insegnamento dell'italiano come lingua straniera è il nostro impegno da sempre. Il nostro metodo poggia su una consolidata tradizione didattica costantemente aggiornata per offrire agli studenti percorsi di apprendimento efficaci e coinvolgenti, quale che sia la modalità scelta per la fruizione del corso.

Scopri di più sul metodo
metodo
Blog

Ogni giorno da tutto il mondo

Libri
I libri della settimana: Fiorello Galeano, Carofiglio, Cantelmo
https://app.hubspot.com/settings/avatar/7521bf299ebdaa164909a2c39b652438
13 giugno 2024
Valerio De Luca

I libri della settimana: Fiorello Galeano, Carofiglio, Cantelmo

 La redazione della Dante consiglia una selezione tra narrativa e saggistica di autori italiani o testi originali in lingua italiana.La stagione belladi Francesco CarofiglioGarzanti288 pagine, 18 euroViola ha quarant’anni. Nuota, ogni giorno. Sin da quando era bambina. Decine di vasche avanti e indietro, mentre fuori, il mondo, sparisce. Le sue giornate sembrano muoversi nell’ipnosi leggera di un tempo fermo, e invecchiare non c’entra, c’entra la sua vita, quella che esiste, quella che non è mai esistita. Forse tutto è cominciato quando sua madre è andata via, troppo presto. O forse molto prima, Viola non può saperlo. Figlie uniche entrambe, orfane entrambe di un padre mai esistito. Strette da un legame felice e indistruttibile, per tutta la vita. Nella sua bottega, a Milano, Viola crea fragranze per una Maison francese. Dentro quella bottega riceve persone che grazie agli odori cercano, e a volte ritrovano, una strada perduta, curano la memoria ferita con l’olfatto...Francesco Carofiglio è scrittore, architetto, illustratore e regista. Ha pubblicato con alcuni tra i più grandi gruppi editoriali, in Italia e all’estero. Tra i suoi numerosi romanzi L’estate del cane nero (Marsilio 2008), La casa nel bosco col fratello Gianrico (Rizzoli 2014), L’estate dell’incanto (2020) e Le nostre vite (Piemme 2021).Granita e baguette. Una notte d’amore a Parigi al sapore di Siciliadi Catena Fiorello GaleanoGiunti272 pagine, 18 euroA giugno Monte Pepe si prepara all’arrivo dell’estate. Che camurria! Da due anni ormai nel piccolo borgo immerso tra le montagne siciliane si attendono orde di turisti curiosi di assaggiare gli arancini più famosi dell’isola, e non solo, e conoscere Rosa, Nunziatina, Maria, Giuseppa e Sarina, “le Signore di Monte Pepe”, proprietarie dell’ormai noto “Regno degli arancini”. Fra amori finiti, nuove relazioni che stanno per cominciare, partenze, arrivi, delusioni, speranze nel cuore, c’è una novità che le rende elettrizzate e preoccupate allo stesso tempo: Luciano Bellini, ex direttore di un albergo poco distante da Monte Pepe, chiamato a Parigi a dirigere un hotel a cinque stelle, ha invitato le Signore di Monte Pepe nella capitale. Il loro compito è incantare i clienti più ricchi ed esigenti dell’albergo con una cena sontuosa, a base dei profumi, dei colori e dei sapori dei piatti siciliani. E Parigi è il luogo adatto per sognare, circondati dalla bellezza e dall’eleganza, e perché no, imbattersi anche in un nuovo amore, specialmente per chi ormai non ci crede più. Una commedia brillante tra la Sicilia profonda e la Ville Lumière.Catena Fiorello Galeano ha pubblicato per Giunti L'amore a due passi (2016), Tutte le volte che ho pianto (2019), Amuri (2021). Cinque donne e un arancino (2020) è il primo capitolo della saga “Le signore di Monte Pepe”, a cui ha fatto seguito I cannoli di Marites (2022).Dal suo romanzo Picciridda (Giunti 2017) è stato tratto l’omonimo film per la regia di Paolo Licata. Le cliniche del dirittoDi Rocco CantelmoAracne16 euro, 222 pagineLe cliniche legali, anello di congiunzione tra le università e le aule di tribunale, tra la realtà fatta di diritti negati e il sogno di una società giusta e garantista, sono le protagoniste di questo lavoro. Ripercorrendo la storia e il pensiero dei massimi studiosi, che delle cliniche legali sono stati i fautori, l’autore mette in luce un’esigenza primaria: fare del reale e del contatto con esso il punto di partenza dello studio, della comprensione e dell’applicazione del diritto. Esso è materia viva e fluida, non meno di un corpo umano che discenti e studenti, chinati insieme sullo stesso tavolo, cercano di comprendere per poter arrivare ad una cura.Rocco Cantelmo è avvocato ed assegnista di Filosofia del diritto, laureato presso l’Università degli Studi del Sannio con una tesi in Filosofia del diritto sull’Analisi economica del diritto. 

Leggi tutto

Libri
Partecipa al Premio Letterario Città di Castello!
https://app.hubspot.com/settings/avatar/7521bf299ebdaa164909a2c39b652438
06 giugno 2024
Valerio De Luca

Partecipa al Premio Letterario Città di Castello!

Sei uno scrittore? Il tuo inedito è chiuso in un cassetto ma desideri metterti alla prova? Il Premio “Letterario Città di Castello” invita a partecipare alla sua XVIII edizione, rivolta a opere inedite appartenenti alle sezioni di Narrativa, Poesia e Saggistica.Ideato dall'associazione culturale Tracciati Virtuali, il Premio, che si avvale di una giuria tecnica di grande prestigio, si prefigge l’obiettivo di scovare nel mare magnum degli aspiranti romanzieri, saggisti e poeti, dei testi preziosi, originali, degni per questo di essere condivisi con un pubblico più vasto.Oltre alle tre sezioni sopra elencate, il Premio prevede tre Sezioni Speciali: Mondi e Culture sulle sponde del Mediterraneo, a favore della conoscenza e dell’interazione tra la cultura italiana e la cultura araba, Riprendiamoci il futuro dedicata agli studenti degli Istituti Superiori e CreatiVita, con la quale si intende promuovere il benessere e il made in Italy.A coordinare i lavori della commissione sarà anche per questa edizione il presidente Alessandro Quasimodo.La manifestazione si avvale dei patrocini di: Provincia di Perugia, comune di Città di Castello, Società Dante Alighieri, Federazione Unitaria Italiana Scrittori, Associazione Italiana Biblioteche. Lo sponsor principale è LuoghInteriori edizioni.I concorrenti dovranno far pervenire a mezzo posta elettronica entro e non oltre il 30 giugno 2024. Per partecipare e per conoscere i premi, scarica il bando (clicca qui).Per ulteriori informazioni consultare il sito www.premioletterariocdc.it.

Leggi tutto

Libri
I libri della settimana: Moshir Pour, Bravi, Veronese
https://app.hubspot.com/settings/avatar/7521bf299ebdaa164909a2c39b652438
31 maggio 2024
Valerio De Luca

I libri della settimana: Moshir Pour, Bravi, Veronese

 La redazione della Dante consiglia una selezione tra narrativa e saggistica di autori italiani o testi originali in lingua italiana.La notte sopra Teherandi Pegah Moshir PourGarzanti240 pagine, 17,90€Pegah Moshir Pour sta facendo parlare di sé tutto il mondo. Con la sua voce, tanto dolce quanto potente, tiene vivo in Italia il dibattito sui diritti delle donne iraniane. Questo romanzo nasce dalla sua storia personale."Come si fa a essere felici di avere una figlia femmina a Teheran? Ma il papà stringe al petto la sua bambina e le promette che farà di ogni luogo del mondo una casa accogliente per lei. Pegah dovrà essere una bambina felice. Ma è impossibile in un paese che non rispetta la libertà di donne e ragazze. Per questo, la famiglia decide di trasferirsi in Italia. Ma Pegah non vuole. Non vuole separarsi da sua cugina Setareh. Eppure, è proprio in Italia che Pegah inizia a conoscere meglio l’Iran."Pegah Moshir Pour è nata in Iran nel 1990 e si è trasferita in Italia con la famiglia quando aveva nove anni. È cresciuta tra le storie del Libro dei Re e i versi della Divina Commedia. Oggi è consulente e attivista per i diritti umani e digitali. Racconta l’Iran su «la Repubblica» ed è una delle più importanti voci nella battaglia per l’emancipazione delle donne iraniane e non solo. Punto di riferimento a livello istituzionale e mediatico sul tema dei diritti umani, promuove il valore della diversità e dei third culture kids in Italia. Per la sua attività ha meritato le lodi del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La notte sopra Teheran è il suo romanzo d’esordio.Adelaidadi Adrián N. BraviNutrimenti144 pagine, 16 euroUna donna, un’artista, una madre. Adelaida Gigli è stata una delle figure femminili più sorprendenti dell’Argentina del secolo scorso. Pronta a nascondere armi e dissidenti nella sua casa, a ridere in faccia al potere, a ribellarsi alle convenzioni, a mostrarsi esuberante e dissacrante, Adelaida ha espresso sempre sé stessa fino in fondo e ha dovuto pagare sulla propria pelle l’orrore della censura, della dittatura e della perdita. Il ritratto che ne fa Adrián N. Bravi è appassionato e vivo, irrinunciabile.Adrián N. Bravi è nato a Buenos Aires e lì ha vissuto fino alla fine degli anni ’80, quando si è trasferito in Italia per proseguire gli studi in filosofia. Laureato all’Università degli Studi di Macerata, oggi ci lavora come bibliotecario. Nel 1999 ha esordito come narratore in lingua spagnola ma poi ha scelto di scrivere in italiano. Tra i suoi romanzi: La pelusa (Nottetempo, 2007), Sud 1982 (Nottetempo, 2008), Il riporto (Nottetempo, 2011), L’albero e la vacca (Feltrinelli, 2013), L'idioma di Casilda Moreira (Exòrma, 2019) e Il levitatore (Quodlibet, 2020). La famiglia. Una storia ruandese raccolta da Pietro VeroneseEdizioni e/o18 euro, pp.224

Leggi tutto

Newsletter

Resta
in contatto

Corsi, eventi, notizie, letture, scuole e molto altro. Con la nostra newsletter resti aggiornato su tutte le attività e i progetti della nostra Rete.

newsletter