Asdente [...] ora vorrebbe, ma tardi si pente

Nella seconda bolgia, tra gli indovini, Dante cita il parmense Asdente, soprannome canzonatorio per la scarsa dentatura di un calzolaio di nome Benvenuto, che si dilettava a interpretare testi profetici e a trarne delle previsioni. In verità Asdente non fu mai condannato dalla Chiesa per le sue profezie, ma addirittura protetto dal vescovo di Parma, Obizzo Sanvitale. Lo stesso Asdente è citato nel Convivio (V xvi 6).

undefined
Leggere di Parma

Cercando la Certosa

È ambientato a Parma il celeberrimo romanzo di Stendhal La Certosa di Parma, ma è opinione diffusa che si tratti di un artificio dell'autore che sarebbe stato ispirato dall'Abbazia di Nonantola, nei pressi di Modena, o da quella cistercense di Paradigna. Il risultato è un ambientazione immaginaria, sognata.
Parma è anche una delle ambientazioni del romanzo di Attilio Bertolucci, parmense, dal titolo La camera da letto, insieme alle colline che la circondano e la riviera ligure-toscana.

Scopri le bellezze
del territorio

Partner

  • Ministero-degli-affari-esteri.png
  • CLIQ.png
  • EUNIC.png
  • Avio.png
  • PdiPigna.png
  • Chiesi.png
  • Magnum.png
  • State-Street.png
  • Parchi-letterari.png
  • loescher.png
  • Rai-cultura.png
  • Rai-Italia.png